Poesie

Avarizia

Ho conosciuto un vecchio
ricco ma avaro: avaro a un punto tale
che guarda li quatrini ne lo specchio
pè vede raddoppiato er capitale.
Allora dice: – Quelli li do via
perché ce faccio la beneficenza;
ma questi me li tengo pè prudenza…-
E li ripone ne la scrivania.

Standard

10 risposte a "Avarizia"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...