Passo a due

Uomini, donne e le amiche

“Ma ti sembrava il caso di rispondere così? Francesca è la mia migliore amica.”
Decisamente è arrabbiata, e visto che siamo in auto e sta guidando lei, non vorrei andare a sbattere contro qualcuno.
“Ma cosa ti è saltato in mente di risponderle in quella maniera?” Non è più arrabbiata, ora è furiosa.
“Scusa amore, che cosa avrei detto di così grave?” In effetti non ricordo di aver detto niente di terribile… Solo perché quando lei se n’è uscita con “appena si può, ci vediamo e usciamo tutti e quattro insieme”, mi è scappato un “ma perché?”.
Era un pensiero innocente che mi è sfuggito, di grazia che non ho detto il resto: “vedetevi voi due, io cosa c’entro?”.

“Adesso penserà che non li vogliamo incontrare!”
Almeno per metà la frase è vera, non sopporto né lei né il marito. Il coronavirus almeno a qualcosa è servito, a stare lontano da quei due.
“Le tue amiche mi conoscono, lo sanno che scherzo.”
“E tu lo sai che Francesca non capisce le battute, è permalosa, e vuole avere sempre ragione.” Meno male che l’ha detto lei, io mi limito a darle ragione questa volta.
“Dici bene amore, sono assolutamente d’accordo con te.”

Vecchia storia quella delle amiche di lei che non piacciono a lui. Non è difficile capire perché: in realtà vi sentite minacciati dal rapporto di amicizia, che porta con sé una inevitabile confidenza. Tra donne si chiacchiera, ci si confida, e la vostra paura è che l’amica del cuore possa criticarvi e magari sminuirvi ai nostri occhi.
L’idea di due donne coalizzate contro di voi deve essere terrificante, lo capisco. Tutti quei piccoli e grandi difetti che noi facciamo finta di non vedere o magari perdoniamo per amore, l’amica è subito pronta a sottolinearli senza pietà alcuna.
Se poi ci scappa anche il confronto con il compagno di lei, le cose si complicano ulteriormente. Se lui è più spiritoso, più magro, oppure (non sia mai!), ha un’auto più bella, può segnare la fine di un’amicizia. Siete subito pronti a rimarcarne i difetti, quando ci sono, o a inventarne, se non ce ne sono.
L’unica su cui non avete niente da dire è l’amica strafiga, quella che vi fa cascare gli occhi dalle orbite quando viene in casa, magari single, così potete pure tenervi allenati a fare il piacione. Allora siete subito pronti a fare i simpatici e diventate insolitamente ospitali.
Almeno fino a quando la poverina ride, per gentilezza, alle vostre battute…

Standard

16 risposte a "Uomini, donne e le amiche"

  1. Alla mia ex non piacevano i miei amici, per cui io ero in imbarazzo totale.
    O loro, o lei.
    Facevo dunque una alternanza, ma è ovvio che stavo maggiormente con lei.
    Ma queste situazioni alla lunga diventano un peso, gli amici si sentono snobbati (se all’ennesimo invito non partecipi perché lei non vuole) e lei si incavola se non le dedichi attenzioni.

    Mumble mumble.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...