Passo a due

Attenzione ai complimenti

“Lo sai che con me i complimenti non funzionano – mi dice – cosa c’è sotto?”
La guardo stralunato, avevo detto solo che stamattina era molto bella. Guardandola muoversi per casa e sentendola canticchiare, mi era venuto naturale dirlo.
“Anche ieri mi hai fatto dei complimenti – continua – e non mi fido di quelli che fanno i complimenti”

Ha proprio ragione, ho sbagliato a farle dei complimenti, come può essermi venuta in mente una cosa così assurda. Forse perché qualche tempo fa si era lamentata che non le facevo più complimenti?
“Mi tratti come una moglie, non mi fai mai complimenti” aveva detto.
Il fatto che la trattassi come una moglie mi aveva fatto sorridere, visto che è mia moglie. Come dovrei trattarla? Ma le donne sono così, cambiare idea è una loro prerogativa, come non essere mai contente.
“Non è che non mi piacciano i complimenti…” dice con un tono di voce completamente diverso e si avvicina come una gattina in cerca di coccole. Io la bacio e lei risponde.
“Ma adesso no, ho da fare” conclude e sparisce.
E ancora una volta vado in bianco.

Mi hai ricordato il mio ex, che usava i complimenti come si usano i coriandoli a carnevale: a manciate, come cose senza valore, solo per fare scena. Di solito era per ringraziare, come si dà la mancia al cameriere, tipo: “Mi porti una birra?” e quando arrivava la birra era pronto il complimento “Grazie, sei bellissima”, detto di solito senza neanche guardarmi.
Non ho mai capito se dicesse a me o alla birra.
Altre volte il complimento era preventivo, tipo: “Ma come sei bella oggi… a proposito, stasera pensavo di invitare a cena Luca e Andrea che poi guardiamo la partita. Non è un problema, vero?”
Il massimo della paraculaggine matrimoniale.
Diffidiamo dei complimenti? Sempre, perché nascondono sempre un secondo fine.
Al primo appuntamento servono per fare colpo, al secondo e successivi non sto certo qui a spiegare a cosa servano, perché siamo tutti adulti, e dopo sposati servono per sopravvivere senza ammazzarsi a vicenda o altrimenti vengono accantonati perché ritenuti inutili.
Ecco perché la tua più o meno dolce metà si è lamentata che la tratti come una moglie, perché una volta sposati non dovete più conquistarci, e quindi niente più complimenti e carinerie, mentre la gentilezza diventa un optional da usare in casi particolari. E quando siete gentili, stai pur certo che c’è sotto qualcosa.
È famosa la battuta del Principe Filippo che diceva: “Se un uomo apre la portiera dell’auto alla moglie, o è nuova l’auto o è nuova la moglie.”
Ma soprattutto è importante che i complimenti non siano inflazionati, se no, come le monete, perdono di valore. Invece di buttare lì un distratto “sei bellissima”, magari guardando da un’altra parte, invece di abusare di parole ripetute quasi meccanicamente, provate a parlare con gli occhi e con i gesti, reimparate a corteggiarci come facevate da fidanzati, a farci sentire, non dico uniche, ma almeno importanti. Fateci capire che ci amate non per dovere, ma per scelta.
E vedrete che in bianco non ci andate più.

Standard

22 risposte a "Attenzione ai complimenti"

  1. Enza detta Masha ha detto:

    Si molto carino il pezzo ..
    Concordo no complimenti ma si attenzioni!!😳😁 Comunque ogni tanto un complimento ci sta se non è troppo banale o di comodo…😎

    Piace a 2 people

  2. Io non faccio troppi complimenti ad MDM (Mia Dolce Metà) se non in occasioni dove intuisco che lei gradirebbe riceverli, tipo dopo che è andata dal parrucchiere, oppure dopo che ha fatto un piatto buono ed elaborato (sono solo esempi).
    Ma, di norma, non è che io sia troppo “complimentoso”:

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...