Racconti a puntate

La storia di noi due #72

Qui trovi l’episodio precedente

All’inizio, quando Sara aveva ricevuto la proposta, non l’aveva presa in considerazione, ma riflettendoci con calma aveva pensato che forse il destino le stava dando una risposta. Andare via per così tanto tempo e soprattutto all’estero, era una cosa che non avrebbe mai fatto di sua iniziativa, ma adesso le sembrava un’ottima opportunità. Era abbastanza sicura che Marco l’amasse, ma aveva anche capito che non avrebbe mai avuto il coraggio di lasciare la moglie, e lei in fondo non voleva che Anna soffrisse per causa sua. Accontentarsi di una storia a distanza e di qualche incontro occasionale, non era certo la sua idea di come vivere un amore.

Sarebbe stata via più di un mese senza aver modo di contattare Marco, se non occasionalmente, e forse neppure quello. La cosa avrebbe fatto bene ad entrambi, aveva pensato, così avrebbero avuto modo di capire quello che realmente provavano. Per Sara era anche una nuova opportunità lavorativa: la sua conoscenza delle lingue l’aveva resa una perfetta candidata per quel posto, inoltre erano anni che lavorava in agenzia, e aveva tutte le competenze necessarie per sapersi muovere in caso di difficoltà. Avrebbe dovuto affiancare la guida locale in una sperduta località del Tibet. Non le avevano dato molto preavviso, perché l’incaricato dell’agenzia, che di solito andava in quei luoghi, aveva avuto problemi all’ultimo minuto, e andava sostituito subito. Sara alla fine aveva accettato, pensando che sarebbe stato un viaggio interessante, avrebbe avuto modo di riflettere sulla sua vita e in più sarebbe stata pagata molto bene.
Quando Marco aveva saputo della cosa era rimasto impietrito, senza sapere cosa dire. L’idea che Sara sarebbe partita a giorni per un posto remoto, lontano da lui, lo aveva turbato non poco, ma non poteva certo fermarla, né prometterle nulla per farla restare. Si era sentito malissimo, ma non sapeva come comportarsi né cosa dire.
“Ma così, all’improvviso?” aveva provato a chiedere. Sara gli aveva spiegato com’erano andate le cose, che era un’opportunità, non solo lavorativa, che non poteva lasciarsi sfuggire. Marco non avrebbe potuto nemmeno andare a salutarla senza insospettire Anna, e la cosa l’aveva intristito ancora di più. Aveva anche pensato che Sara, durante il viaggio, avrebbe potuto conoscere qualcuno, e questo l’aveva reso ancora più intrattabile. Sara sarebbe partita a giorni e lui si sentiva profondamente infelice. Cosa sarebbe stato della loro storia? Forse, come diceva lei, un periodo di separazione per riflettere e capire sarebbe servito a tutti e due, ma lui sapeva solo che l’idea di perdere Sara lo faceva star male.

Continua…

Standard

13 risposte a "La storia di noi due #72"

  1. Marco deve prendere una decisione.. è la perfetta descrizione degli uomini di oggi, sempre indecisi!! E più tirano la corda, più rischiano di perderti, ma mica lo capiscono.. poi te ne vai e loro stanno male!! Non può andare avanti così all’infinito, Sara ha diritto di essere felice e farsi la sua vita!

    Piace a 1 persona

  2. Pingback: La storia di noi due #73 | Centoquarantadue

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...