Le parole degli altri

Vento di maggio

*****

“Chiudendo gli occhi, sentii l’odore del vento.
Un vento di maggio gonfio come un frutto,
che aveva in sé la ruvidità della buccia e la morbidezza della polpa”
Haruki Murakami

Standard

10 risposte a "Vento di maggio"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...