Acrostici

Rosso d’autunno

Riposano sotto foglie smarrite,

Ormai pallide ed arse,

Sentieri erbosi

Sbiaditi dal sole,

Orme sonnolente

Di un’estate appassita.

Appena scossi da

Un lieve sussulto,

Tintinnano i rami

Ubriachi d’ambra.

Nel cielo si addensano

Nuvole pigre, come

Ombre in attesa.

Standard