Posta del cuore

La posta del ❤️ di 142

Due punti di vista sono meglio di uno

Oggi rispondiamo a una lettera, inviata negli anni ’90 da una ragazzina di 13 anni, con cui affrontiamo l’annoso problema dei fan. Tutti, più o meno, a quell’età ci siamo infatuati di un personaggio famoso, che di solito è irraggiungibile per definizione. Quello che ci ha fatto sorridere di questa giovanissima fan dei Backstreet Boys è che non si arrende all’evidenza, e pensa addirittura di poter essere “notata” durante un concerto. E il massimo della tenerezza è che si firma con il cognome del suo idolo. Come si fa a distruggere un sogno così bello?

Sono Francesca, ho 13 anni e sono completamente “fusa” per il mitico, bono, dolce Brian dei BSB [Backstreet Boys]. La mia prof. d’Italiano, appassionata dello zodiaco, mi ha detto che i pesci (Brian) e la vergine (io) non vanno affatto d’accordo. Da allora non riesco più a dormire e piango sempre. Un altro problema è che da quando ho visto Brian (un anno e mezzo fa) mi sono fissata con la dieta (nel caso mi dovesse notare a un concerto…). Le mie compagne dicono che ho un bel fisico e che potrei fare la modella. Infine, vorrei dirti che penso sempre al mio Brian e respingo tutti gli altri ragazzi, ai quali dico che sono fidanzata con lui. Bisogna credere nell’oroscopo? Non conta solo l’amore per iniziare una storia? Brian si interessa allo zodiaco prima di una relazione? A Brian piacciono le ragazze castane, dai capelli lunghi, carine, simpatiche con gli occhiali? (Franci Littrell)

Continua a leggere
Standard