Storie di fiori

Non ti scordar di me

Ti piacevano le mie storie di fiori, la tua anima gentile ne aveva colto il senso e apprezzato la delicatezza. E dunque con una storia di fiori voglio ricordarti, anche se più che un racconto questo è un messaggio che spero ti arrivi, ovunque tu sia. Ho pensato a quale fiore potevo dedicarti, e mi era venuto in mente il girasole, che ti era piaciuto tanto. Ma non sarebbe stato giusto, ti meritavi un fiore tutto tuo, in questo angolo riservato alle storie di fiori, che oggi è dedicato a te. E cos’altro potevo scegliere se non il piccolo non-ti-scordar-di-me, un fiore così aggraziato e gentile, dall’apparenza semplice, ma di un colore così intenso da colmare gli occhi di bellezza. Il colore del cielo terso di un giorno di primavera.

Continua a leggere
Standard