Racconti

Le avventure di una vigilessa

La vigilessa molto carina vede l’auto del bel giovane con la faccia da schiaffi in divieto di sosta, e appoggiato alla macchina, come fosse in attesa di qualcuno, un ragazzo che assomiglia molto al bel giovane con la faccia da schiaffi.
“Sa che è in divieto? Sposti subito l’auto o dovrò farle la multa”
“Buon giorno, la stavo aspettando, mi ha mandato mio fratello perché oggi non poteva venire, ma ha detto che avevate un appuntamento e gli sembrava da maleducati non presentarsi. Se avesse avuto il suo numero di telefono, avrebbe potuto chiamarla, invece così ha mandato me”

Continua a leggere
Standard