Racconti

Le avventure di una vigilessa

Oggi la vigilessa molto carina è di ronda insieme a un vigile di mezza età, che le è stato affiancato.
“Vedi cara collega, circola voce che sei un po’ troppo intransigente e che sei vendicativa – dice il vigile con voce bonaria – e sembra che tu abbia fatto un po’ troppe multe ultimamente.”
“Chi io? – replica sorpresa la vigilessa molto carina – Quando mai è successo?” chiede con aria innocente.

“Devi sapere che nel nostro mestiere essere troppo inflessibili non va bene, e vendicarsi per faccende personali non è ammesso” dice il vigile, con tono questa volta meno bonario.
“Ma un divieto di sosta, è un divieto di sosta, chiunque lo fa” risponde sorridendo la vigilessa molto carina.
“Sai, io lo dico per te, non vorrei che qualcuno…” Ma la vigilessa molto carina lo interrompe di colpo.
“Non è la tua quella macchina in divieto di sosta?”
“Si, hai ragione è proprio la mia. Stamattina l’ha presa mia moglie, doveva andare in lavanderia.”
“Ma qui vicino non ci sono lavanderie.”
“Sarà andata a prendersi un caffè.”
“Non ci sono bar qui intorno, ma mi sembra che in quel palazzo abiti Giovanni l’idraulico: pare che sia molto famoso tra le signore del quartiere per le sue prestazioni fuori orario. Non è che per caso anche tua moglie lo conosce? – dice ridendo la vigilessa molto carina – Vabbè, per questa volta seguo il tuo consiglio: niente multa. Che dici, cambiamo zona?”

Standard

6 risposte a "Le avventure di una vigilessa"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...