Enigmi

Enigma mattutino

Oggi vi proponiamo un enigma di pensiero laterale. La prossima settimana, invece, ci sarà un quesito matematico.

Un notaio deve eseguire il testamento di una sua anziana cliente, deceduta all’improvviso. Sa che la defunta aveva una sorella con cui aveva troncato i rapporti da tantissimi anni, e dovrebbe rintracciarla per l’eredità. Non sa però dove vive, non l’ha mai vista e l’unica cosa che ha per rintracciarla è una vecchia foto in cui le due sorelle, allora bambine, comparivano insieme. Decide quindi di pubblicare un annuncio, spiegando la situazione e invitando l’interessata a presentarsi presso il suo studio in un dato giorno e a una data ora. All’appuntamento, però, si presentano parecchie donne anziane, attratte certamente dall’idea di potersi arricchire. Nonostante questo, il notaio individua immediatamente la sorella della defunta, senza neppure bisogno di controllare i suoi documenti. Come si può spiegare questo fatto, sapendo che la donna non ha cicatrici né segni particolari di alcun tipo?

Noi torniamo nel pomeriggio con una soluzione. Trattandosi di pensiero laterale, non esiste una sola soluzione, ma possono essercene diverse, tutte valide. Fate lavorare la fantasia e buon divertimento!

Standard

24 risposte a "Enigma mattutino"

  1. Forse una risposta potrebbe essere un mix tra il classico “C’è qualcosa in lei che mi ricorda sua sorella, un’aria familiare”, l’ascolto del proprio intuito empatico, e lo sguardo particolare che hanno le persone che hanno da poco perso una persona cara… Così, di pancia.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...